YOGA in Azienda

COME LO YOGA TI AIUTA NELL’AMBIENTE LAVORATIVO

Lo yoga è spesso indicato nelle “ricette” per migliorare la nostra vita. Moltissimi i benefici che apporta alla nostra salute fisica, oltre che mentale. Si dà il caso, però, che lo yoga possa anche essere un grande alleato da considerare nella vita professionale di tutti i giorni.

QUALI SONO I BENEFICI DELLO YOGA NEL POSTO DI LAVORO?

Ecco dunque 4 benefici che potreste ottenere dalla pratica dello yoga e 3 piccoli modi per iniziare.

1. CONTROBILANCIARE LA “C”

La consonante “C” non è solo la seconda lettera del “PC”, ma anche la forma che prendiamo un po’ tutti dopo 8 ore al giorno seduti dietro una scrivania, ricurvi a rispondere alle email. Lo yoga offre movimenti opposti, difficili da trovare in altri sport o attività in palestra. Sono i cosiddetti “backbends”, o posizioni in cui si inarca la schiena all’indietro (come Ustrasana o Raja Kapotasana) , che ci permettono di sbloccarci per un attimo da quella postura sbagliata a forma di “C”. Ovviamente questo tipo di esercizi ci darà la possibilità di prevenire, oltre che aiutare a curare, tantissimi dei problemi da postura errata.

2. MIGLIORARE LA CONCENTRAZIONE

Dal cane a testa in giù alle posizioni del guerriero, mentre facciamo yoga alleniamo le nostre capacità di concentrarci sui movimenti, sul respiro e su quello che il nostro corpo è intento a fare in quel preciso istante. Questa capacità può essere facilmente traslata dal tappetino di yoga al tappetino del mouse.

3. MANTENERE UN RAPPORTO PROFESSIONALE CON I COLLEGHI

Quante volte vi siete pentiti di aver risposto in maniera impulsiva al vostro collega? Imparare a contare fino a 10 non è facile! È stato osservato, però, che chi pratica yoga acquisisce generalmente una maggiore capacità di esercitare la propria volontà e riuscire a mettere “in pausa” il naturale comportamento di stimolo-reazione che adottiamo tutti i giorni.

4. MIGLIORARE IL RAPPORTO CON IL TUO CAPO

Se diventiamo più bravi a “contare fino a 10”, anche il rapporto con il nostro capo potrà beneficiarne. Lo yoga inoltre ci aiuta a sviluppare una maggiore intelligenza emotiva e ad avere più empatia verso chi ci sta attorno. Il rapporto capo-dipendente può migliorare tantissimo se solo ci fosse maggiore sintonia e comprensione tra le due parti.

Tutti i benefici della pratica dello yoga in ufficio (in pillole):

  • aiuta a gestire lo stress
  • migliora il sistema immunitario e la salute in generale
  • aumenta la produttività, la motivazione e le prestazioni lavorative
  • migliora il processo decisionale e la creatività
  • aumenta l’energia, la prontezza mentale e la chiarezza
  • migliora il morale, la soddisfazione sul lavoro e i modelli di pensiero positivo
  • migliora la memoria, la messa a fuoco e la concentrazione
  • riduce la tensione muscolare e il dolore dovuti a posizioni di lavoro sedentarie
  • migliora la flessibilità e la forza fisica
  • migliora la respirazione
  • diminuisce il mal di testa
  • migliora la fiducia in se stessi